Silvia Nestola

Silvia Nestola

Technical Manager OmnitechIT Spain

ENEN
ITAITA

Silvia Nestola, Technical Manager OmnitechIT Group in Madrid, tells us her story.

Fools rush in where angels fear to tread


What’s your name and where were you born?

Hi, I’m Sivia Nestola, I’m 37 years old, I was born in Rome and I’ve been living in Madrid for some years.

What are your main passions and the things you love the most? What are the things you can’t stand?

I have two great passions: the first is drawing and painting. Since I was a child I have had a natural predisposition, and over the years I have experimented with different types of techniques. It’s a passion that comes naturally to me and that relaxes me.

Speaking of relaxing, the second passion is the practice of Yoga, which I have only recently approached. It relaxes me and frees my mind from the stress of the day. Things I can’t stand? Aggression, arrogance and prevarication. I don’t like jobs done badly and with poor dedication. They bother me because I am a thorough and attentive person, so I would like everyone to put in the same care that I try to put in my work and in all I approach.

How did you get to OmnitechIT and what role do you hold today in the company?

I joined OmnitechIT in 2008 at the Rome office. When I arrived, I was part of a first group of 25 young people who attended a three-month course on Information Security organized by the Company. At the end of this course, 8 of us were hired by OmnitechIT; people who then continued the path within the company for several years, except when after someone took a different path.

In the period from April 2008 to 2014, I was part of several teams for the development of Identity Management platforms, Access Management and Auditing solutions for some important customers such as Almaviva (Ministry of Justice, Municipality of Rome) and some energy & utility companies like (GSE) and BNL.

Then in 2014, the CEO Roberto Mignemi proposed to me and my colleague Daniele Depalmas, to move to Spain to manage some projects for some important names in the Iberian landscape (Telefonica, Repsol…)

and try to develop a sales and technical channel in this country, where OmnitechIT had already worked in the past.

I must say that the trust I was given very gratifying and it stimulated me, and so I accepted with great enthusiasm. Now I work in the OmnitechIT offices in Madrid as Technical Manager, and I manage projects with customers located in Spain and Portugal. I work with satisfaction in a structure that is currently small, but in a phase of great evolution.

What have you found and what do you find today in your working environment at OmnitechIT that gives you the “right” sense and motivation?

From the beginning, I found the work environment full of life, beautiful… a place to work with commitment and taste. A beautiful find.

What is the phrase or statement that best represents you and the experience in OmnitechIT, human and professional?

Has a phrase accompanied me in my life?

“Fools rush in where angels fear to tread”

This phrase of popular wisdom was often repeated by my mother, reminding me that in the face of the stresses of life you must always keep a clear head, analyze the circumstances and facts with the greatest objectivity possible, to make the most appropriate and rational decisions.

What would you say to a person who wants to work at OmnitechIT to help them decide?

The main reasons I would recommend OmnitechIT are:

“There are people of different ages, backgrounds, and cultures in the company. OmnitechIT is an environment that creates ideal conditions for the flourishing of ideas and innovation.

At OmnitechIT people are certainly valued, and everyone can sharpen their specific skills and professionalism, always supported by a careful Management and collaborative colleagues.

In addition to this, I would only say that maybe the only way to understand how OmnitechIT is working is… actually working in OmnitechIT. That’s it!”


 Silvia Nestola, Technical Manager OmnitechIT Group di Madrid ci racconta la sua storia 

La calma è la virtù dei forti


Come ti chiami e dove sei nata?

Ciao, sono Sivia Nestola, ho 37 anni, sono nata a Roma e da alcuni anni sono residente a Madrid.

Quali sono le tue principali passioni e le cose che ami di più? Quali sono le cose che non sopporti?

Ho due grandi passioni: la prima è il disegno e la pittura. Fin da piccola ho avuto una naturale predisposizione e nel corso degli anni ho sperimentato diversi tipi di tecniche. È una passione che mi viene naturale e che mi rilassa nel tempo libero. A proposito, la seconda passione è la pratica dello Yoga, a cui mi sono avvicinata solo recentemente. Mi rilassa e mi libera la mente dallo stress della giornata.

Cose che non sopporto? L’aggressività, l’arroganza e la prevaricazione. Non mi piacciono i lavori fatti male e senza cura. Mi danno fastidio perché sono una persona precisa e attenta, per cui vorrei che tutti mettessero in quello che fanno la stessa cura che provo a metterci io.

Come sei approdata a OmnitechIT e che ruolo ricopri oggi in azienda?

Sono entrata in OmnitechIT nel 2008 nella sede di Roma. Al mio arrivo facevo parte di un primo gruppo di 25 ragazzi e facevo parte di un Corso di 2/3 mesi sulla Sicurezza informatica. Alla fine del corso dei 25 partecipanti siamo stati assunti in OmnitechIT in 8, che poi hanno continuato il percorso in azienda come me per diversi anni, salvo poi qualcuno prendere strade differenti.

Nel periodo che va dall’aprile del 2008 al 2014 ho fatto parte di diversi team per lo sviluppo di piattaforme di Identity Management, Access Management e Auditing per alcuni clienti importanti come Almaviva (ministero della Giustizia, Comune di Roma) , il gestore delle societá energetiche (GSE) e BNL .

Poi nel 2014 l’amministratore delegato Roberto Mignemi ha proposto, a me e al collega Daniele Depalmas, di trasferirci in Spagna per gestire alcuni progetti per alcuni importanti nomi del panorama iberico (Telefonica, Repsol…)

e cercare di sviluppare un canale commerciale e tecnico in questo paese, dove OmnitechIT aveva giá lavorato in passato.

Devo dire che la fiducia che mi e stata data mi ha molto gratificato e stimolato ad accettare. Ora lavoro negli uffici OmnitechIT di Madrid come Technical Manager e seguo progetti e clienti tra Spagna e Portogallo.

Lavoro con soddisfazione in una struttura al momento piccola ma in fase di grande evoluzione.

Che cosa hai trovato e cosa trovi oggi nel tuo ambiente di lavoro in OmnitechIT che ti dà il senso e le motivazioni “giuste”?

Fin dall’inizio ho trovato l’ambiente di lavoro pieno di vita, bello… un posto in cui lavorare con impegno e con gusto. Una bella scoperta.

Qual’è la frase o l’affermazione che meglio ti rappresenta e meglio rappresenta l’esperienza in OmnitechIT, umana e professionale?

Una frase mi ha accompagnato nella mia vita?

La calma è la virtù dei forti

Questa frase di saggezza popolare la ripeteva spesso mia mamma, rammentandomi che di fronte agli stress della vita bisogna mantenersi sempre lucidi, analizzare le circostanze ed i fatti con la massima oggettività possibile, per prendere le decisioni più opportune e razionali.

Cosa diresti a una persona che volesse lavorare in OmnitechIT per aiutarla a decidere?

Le principali ragioni per cui consiglierei OmnitechIT sono:

“In azienda ci sono persone di diversa età, estrazione e cultura, ed un ambiente che crea condizioni ideali per il fiorire di idee e di innovazione. In OmnitechIT sono sicuramente valorizzate le persone e ciascuno può mettere in risalto le sue specifiche capacità e professionalità, sempre supportati da un ambiente in grande evoluzione e da colleghi collaborativi.

Oltre a questo dire mi viene forse da dire un’ultima cosa: forse l’unico modo per capire come è lavorare in OmnitechIT e … non credo ci sia modo migliore.”