Emiliano Cerquozzi

Emiliano Cerquozzi

Project Manager Cybertech

ENEN
ITAITA

For Cybertech Stories, today we have a chat with Emiliano Cerquozzi, PM of Cybertech Group.

Patience is a virtue


Welcome, what’s your name, how old are you and where were you born?
My name is Emiliano Cerquozzi, and I was born in Velletri (Rome) in 1980, so I’m 38 years old.

What are your main passions and the things you love most? What are the things you can’t stand?
Thank you for asking. If we talk about passions, my greatest is to travel. Traveling in Italy or abroad, with a spirit of adventure, and above all to understand the various facets of cultures and people. There are really many “worlds” on this planet, and each with its own charm.

For example, one place I love very much is Barcelona. A city in which I have been almost 10 times and that every time makes me discover something new and gives me so many emotions.

Speaking about emotions, I was lucky to meet a girl who also loves to travel, and now we both have great pleasure in preparing itineraries and getting to know many new places together. And starting this year, our son will come along, since he is now 6 years old and no longer has any problems for traveling. Making mom and dad happy too!

Another passion is writing. I jot down my thoughts in a diary that I keep jealously. It helps me to rationalize my thoughts, with the idea that maybe one day I will look at it and smile at the things that happened to me years before.

If you ask me about things I don’t appreciate, let’s say that I don’t like people who are not organized and who waste their time… and mine! From my personal experience, I have realized the importance of working less and working better, with more effectiveness. Which, in short, means having an appropriate work and personal life balance.

What did you find and what do you find today in your working environment at OmnitechIT that gives you a “right” sense, motivation?
I was hired by OmnitechIT since its beginnings; it was 2008. What struck me as a first impact with the company, was the deep humanity of the people I met and then worked with. I can really say that from this point of view, OmnitechIT is a company “made by people for the people”.

What is the phrase or statement that best represents you and best represents the experience in OmnitechIT, human and professional?
One sentence in my opinion sums up the meaning of my thought:

If you face problems calmly and clearly, dismantling the issue in smaller parts and solving them one by one, one can really get to solve everything. Or almost!

What would you say to someone who wants to work at OmnitechIT to help them decide?

But, that’s an easy question! I would line up these 3 concepts (I could perhaps mention many more).

“OmnitechIT is the best place to increase your skills and learn the trade.
If you work for us you will always be surrounded by people with high competence and professionalism, from whom you can learn a lot.
The company, even if in strong expansion, has less than 300 employees, so you tend to know each other and build deep human and professional relationships.
So, if you are passionate about scientific subjects, you are curious, you have problem solving skills and you are looking for a job where you can really learn the trade, here, you have found it.”



Per OmnitechIT Stories oggi abbiamo con noi Emiliano Cerquozzi, PM di OmnitechIT Group.

La calma è la virtù dei forti


Benvenuto, come ti chiami, quanti anni hai e dove sei nato?
Mi chiamo Emiliano Cercuozzi, sono nato a Velletri nel 1980, per cui ho 38 anni.

Quali sono le tue principali passioni e le cose che ami di più? Quali sono le cose che non sopporti?
Grazie della domanda. Se parliamo di passioni, la mia più grande è quella di viaggiare. Viaggiare indifferentemente in Italia e all’estero, con lo spirito di avventura, ma soprattutto per capire le varie sfaccettature delle culture e delle persone che incontro. Sono davvero tanti mondi e ognuno con il proprio fascino.

Ad esempio un luogo che amo molto è Barcellona. Una città in cui sono stato quasi 10 volte e che ogni volta mi fa scoprire qualcosa e che mi trasmette tante emozioni.

Tra l’altro ho avuto fortuna di incontrare una compagna di vita che ama viaggiare, per cui entrambi abbiamo sempre grande piacere nel preparare gli itinerari e conoscere insieme tanti posti sempre nuovi. E da quest’anno si è aggiunta anche mia figlio, il piccolino, che avendo però 6 anni, non ha più particolari problemi negli spostamenti. Con grande soddisfazione di mamma e papà!

Un’altra passione è la scrittura. Raccolgo i miei pensieri in un diario che tengo gelosamente. Mi aiuta a razionalizzare i miei pensieri, con l’idea che magari un domani lo guarderò e sorriderò delle cose che mi accadevano anni prima.

Se mi chiedi le cose che non apprezzo, diciamo che non mi piacciono le persone poco organizzate e che perdono tempo. Dalla mia esperienza personale mi sono reso conto dell’importanza di lavorare meno, lavorare bene ma con più efficacia e lucidità. Che in sintesi significa avere un corretto bilanciamento work/personal life.

Che cosa hai trovato e cosa trovi oggi nel tuo ambiente di lavoro in OmnitechIT che dà il senso e le motivazioni “giuste”?
Sono stato assunto in OmnitechIT fin dall’inizio, era il 2008. Quello che mi ha colpito nel primo impatto con l’azienda è stata la profonda umanità delle persone che ho incontrato e con cui ho lavorato. Posso veramente affermare che da questo punto di vista OmnitechIT è una azienda “fatta di persone che valorizza le persone”.

Qual’è la frase o l’affermazione che meglio ti rappresenta e meglio rappresenta l’esperienza in OmnitechIT, umana e professionale?
Una frase secondo me riassume il senso del mio pensiero: Se si affrontano i problemi con calma e lucidità, smontando la questione in parti più piccole e risolvendole una a una, davvero su può arrivare a risolvere tutto. O quasi!

Cosa diresti a una persona che volesse lavorare in OmnitechIT per aiutarla a decidere?
Ma questa è una domanda facile! Metterei in fila questi 3 concetti:

“OmnitechIT è il posto migliore dove accrescere le proprie competenze e imparare il mestiere.
Se lavori da noi sarai sempre circondato da persone con elevata competenza e professionalità, da cui puoi imparare tanto.
L’azienda, anche se in forte espansione, ha meno di 300 dipendenti, per cui tendenzialmente ci si conosce tutti e si costruiscono rapporti umani e professionali profondi.
Quindi, se sei appassionato di materie scientifiche, sei curioso, hai attitudini al problem solving e stai cercando un posto di lavoro dove imparare davvero il mestiere, ecco, l’hai trovato.”